OXSET

OXSET EXAM COMMISSION
Sede: Mirano (VE) – Via S. Pertini, 14
Tel. 041 5702355
oxset@oxset.com

La OXSET (Oxford Schools English Test) Exam Commission è responsabile degli esami di tutti livelli che si tengono presso tutte le sedi al termine dei corsi. Ogni livello l’esame consiste in due prove (scritta e orale) e permette di conseguire gli attestati OXSET A1, OXSET A2, OXSET B1, OXSET B1Plus, OXSET B2 e OXSET C1.
E’ inoltre disponibile l’esame OXSET Beginner che non prevede il rilascio di un attestato.
La commissione elabora i test d’esame e provvede alla loro correzione, ulteriore garanzia dell’elevato standard accademico dei certificati che vengono rilasciati.
In tutti gli esami OXSET il punteggio assegnato dalla Segreteria della OXSET Exam Commission è definitivo ed incontestabile. Gli esami fatti non saranno restituiti agli studenti.

La prassi di sottoporre gli studenti al giudizio di una unica ed autorevole Commissione Centrale, fa parte della tradizione scolastica Anglo-Sassone. Essa dà garanzia di imparzialità nell’attribuzione della votazione e mantiene un’uniformità nella variazione dei vari livelli di studio in tutte le scuole.

L’università Ca’ Foscari di Venezia riconosce i nostri esami OXSET B1, B2 e C1 come certificazione valida ai fini delle “Conoscenze linguistiche di accesso”

Esami Cambridge – Certificati

Cambridge English Language Assessment

Authorised Centres/Centri Autorizzati:

Sede di Padova

Cambridge Centre Exams Manager:
Mr. Ian Bransfield B.A. (Hons)
Oxford School Padova
Padova – Piazza Garibaldi, 8
Tel: 049 658495
E-mail:certificazioni.padova@oxfordschool.com

Sede di Venezia

Cambridge Centre Exams Manager:
Ms. Kate Davies B.A. (Hons)
Oxford School Venezia
Venezia – Castello 5252 Querini Stampalia
Tel: 041 5236829
E-mail:  info@oxfordschoolvenezia.it

PERCHE’ SOSTENERE UN ESAME CAMBRIDGE ENGLISH?
Gli esami Cambridge English rappresentano un obiettivo e un traguardo ben preciso nello studio della lingua inglese: valutano tutte e quattro le abilità linguistiche (l’ascolto, la comunicazione orale, la lettura e la comunicazione scritta), proponendo compiti che misurano le capacità dei candidati nell’utilizzo dell’inglese; quest’ultimi, nel momento stesso in cui preparano l’esame, hanno la possibilità di sviluppare le abilità necessarie a fare un uso pratico della lingua nei contesti più svariati. A garanzia della qualità di tutti gli esami Cambridge English, presso l’University of Cambridge ESOL Examinations esperti nel campo del testing conducono un programma di ricerca permanente sulla valutazione linguistica.

Gli esami Cambridge English costituiscono un solido investimento per lo studio universitario. I livelli più avanzati – Advanced e Proficiency – sono riconosciuti per l’ammissione alla frequenza dei corsi di quasi tutte le università anglofone; inoltre, molte facoltà universitarie italiane riconoscono Cambridge English: First e Cambridge English: Preliminary, come esami di lingua. Vedi www.cambridgeenglish.org/it/recognition/

Stimati e riconosciuti in tutti i settori commerciali, industriali e finanziari, gli esami Cambridge English costituiscono un ottimo arricchimento del proprio curriculum professionale. Per le aziende è sempre più importante sapere se un potenziale impiegato è in grado non solo di leggere e comprendere la lingua inglese ma anche e soprattutto di parlarla e scriverla: le prove di scrittura e di lingua parlata, rigorosamente elaborate, garantiscono una valutazione affidabile di tutte le abilità linguistiche.

Oltre ad essere riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, gli esami Cambridge English si rivelano utili anche per la vita scolastica. È possibile sostenere un esame di Cambridge ad ogni livello del Quadro Europeo (A2, B1, B2, C1, C2 ) stabilito dal Consiglio d’Europa e usato come base del Progetto Lingue 2000 introdotto dal MIP nel 1998.

Nuove specifiche d’esame da gennaio 2015

Tutti gli esami Cambridge English vengono riveduti e aggiornati regolarmente affinché riflettano al meglio le necessità di insegnanti e candidati e siano aggiornati in base alle ultime ricerche sull’apprendimento e valutazione della lingua.

Le nuove versioni di Cambridge English: First (FCE) e di Cambridge English: Advanced (CAE) sono state finalizzate e gli esami aggiornati inizieranno ad essere utilizzati nelle sessioni d’esame a partire da Gennaio 2015. Su questa pagina troverai le informazioni specifiche per gli esami aggiornati.

Cambridge English: First – le modifiche in breve

L’esame aggiornato:

  •  avrà quattro prove invece di cinque. Reading e Use of English sono stati abbinati in una singola prova che valuta conoscenza linguistica e competenze di lettura. Tutte le attività d’esame sono state mantenute e adattate nei formati del nuovo Reading and Use of English.
  •  sarà approssimativamente più breve di 30 minuti rispetto alla versione precedente. In ogni caso, il Cambridge English: First è stato riprogettato per valutare esattamente allo stesso modo il livello, le abilità e le conoscenze linguistiche come la prova d’esame attualmente in uso.
  • la prova di Writing è stata modificata per riflettere le esigenze linguistiche richieste nell’ambito accademico e professionale

SCARICA le informazioni più dettagliate su Cambridge English: First

SCARICA le informazioni più dettagliate su Cambridge English: First for Schools

Cambridge English: Advanced – le modifiche in breve

L’esame aggiornato:

  •  avrà quattro prove invece di cinque. Reading e Use of English sono stati abbinati in una singola prova che valuta conoscenza linguistica e competenze di lettura. Tutte le attività d’esame sono state mantenute e adattate nei formati del nuovo Reading and Use of English.
  •  sarà approssimativamente più breve di 30 minuti rispetto alla versione precedente. In ogni caso, il Cambridge English: Advanced è stato riprogettato per valutare esattamente allo stesso modo il livello, le abilità e le conoscenze linguistiche come la prova d’esame attualmente in uso.
  •  la prova di Writing è stata modificata per riflettere le esigenze linguistiche richieste nell’ambito accademico e professionale

SCARICA delle informazioni più dettagliate su Cambridge English: Advanced

Certificazioni General English

Cambridge English: Key (KET)

Key English Test (KET)

Che cos’è il KET?

Il Cambridge Key English Test (KET) costituisce il primo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Inserito a livello A2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il KET è un esame elementare che valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata ad un livello di base.

Considerato il primo passo ideale per conseguire ulteriori e maggiori qualificazioni nella lingua inglese, rappresenta un livello di conoscenza della lingua utile e sufficiente per viaggiare nei paesi anglofoni. Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto da ESOL Examination dell’Università di Cambridge e consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove, molto utile per la preparazione degli esami successivi, come il Preliminary English Test.

Il KET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il KET?

Il KET si rivolge a quegli studenti che hanno acquisito conoscenze di base della lingua inglese necessarie e sufficienti per viaggiare in paesi stranieri. Superare questo esame indica che il candidato è in grado di comprendere i punti principali di testi elementari, di comunicare nella maggior parte delle situazioni note e di comprendere brevi notizie standard e semplici indicazioni verbali.

Ogni anno, più di 40.000 persone in oltre 60 paesi si sottopongono al KET.

Perché scegliere il KET?

Come altri esami Cambridge ESOL, il KET si basa sulla lingua utilizzata in situazioni reali; pertanto offre una valutazione delle conoscenze pratiche e incoraggia lo sviluppo di quelle capacità da utilizzare durante i viaggi, nello studio ed in ambito lavorativo.

Inoltre il KET, essendo ad un livello di base, consente di valutare con precisione sia i punti di forza che le incertezze degli studenti. Ciò permette di programmare gli studi futuri e di vagliare attentamente la possibilità di sostenere ulteriori esami linguistici.

Il KET è quindi il primo passo ideale per coloro che desiderano progredire verso il Preliminary English Test e gli altri esami Cambridge ESOL.

Come sono strutturati gli esami?

Il KET prevede tre prove:

  • Lettura e scrittura
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta è inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori locali accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura e scrittura (prova 1) 1 ora e 10 minuti
La prova di lettura e scrittura attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da indicazioni, brochure, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado di cogliere i messaggi principali e utilizzare delle strategie per trattare parole e strutture non familiari.

La conoscenza della lingua viene valutata in base alla capacità dei candidati di completare testi semplici con le parole mancanti, trascrivere informazioni su moduli, completare compiti di scrittura quotidiani, infine redigere una breve nota o un breve messaggio (ca. 20-25 parole) che evidenzi il controllo della struttura, del vocabolario, dell’ortografia e della punteggiatura.

Ascolto (prova 2) 25 minuti
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere materiale registrato a velocità moderata, come annunci e monologhi, e di raccogliere semplici informazioni sui fatti.

Lingua parlata (prova 3) 8-10 minuti
Il test orale valuta la capacità dei candidati di interagire in conversazioni in lingua inglese a cui partecipano due esaminatori ed un altro candidato. I candidati devono poter rispondere alle domande loro rivolte e porne loro stessi, dare informazioni sui fatti utilizzando schede di suggerimento, dimostrare di saper ricorrere a delle strategie per superare eventuali difficoltà nella comunicazione, come per esempio chiedere chiarimenti.

Cambridge English: Preliminary (PET)

Preliminary English Test (PET)

Cos’è il PET?

Il Cambridge Preliminary English Test (PET) – test preliminare di lingua inglese – rappresenta il secondo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL).Considerato un esame di livello medio-basso e inserito al livello B1 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il PET valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche negli ambienti universitari e professionali di tutto il mondo, che vedono nel PET una qualifica iniziale di conoscenza della lingua inglese. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove, molto utile per la preparazione degli esami successivi, come ad esempio il First Certificate in English (FCE).

Il PET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il PET?

Il PET si rivolge alle persone che hanno una conoscenza della lingua inglese adeguata a concreti contesti lavorativi, di studio e sociali. L’esame attesta la capacità di fronteggiare circostanze in cui è richiesto un uso quotidiano della lingua, di leggere semplici testi e articoli di giornale, di scrivere lettere personali non complesse o prendere appunti durante una riunione.

I candidati promossi hanno un’ampia conoscenza di vocaboli e riescono a utilizzare stili di comunicazione adeguati a varie situazioni. Iniziano ad afferrare qualcosa di più dei semplici fatti, percependo opinioni, atteggiamenti e stati d’animo nella lingua inglese parlata e scritta.

Ogni anno più di 80.000 candidati in oltre 80 paesi sostengono questo esame, che costituisce una valida qualifica per tutti coloro che intendono lavorare o studiare all’estero oppure intraprendere una carriera a livello internazionale, nonché un’utile preparazione per gli esami di livello più elevato.

Perché scegliere PET?

Prendendo spunto da situazioni di vita quotidiana e utilizzando materiale tratto da manifesti, quotidiani, riviste, il PET non solo attesta le quattro abilità linguistiche – lettura, scrittura, ascolto e lingua parlata – ma valuta anche conoscenze grammaticali e lessicali. Pertanto documenta una competenza linguistica sufficiente per un uso pratico in ambito impiegatizio, di segretariato e manageriale, e in settori, quali quello turistico, dove pressoché giornalmente è necessario avere contatti con persone che parlano la lingua inglese.

Studiare per sostenere il PET è un modo accessibile a tutti per incrementare le proprie conoscenze linguistiche e utilizzarle nelle situazioni più disparate. Il PET è riconosciuto da molti istituti scolastici quale certificazione di una conoscenza linguistica a livello medio-basso. Visitando il sito www.CambridgeESOL.org/PET troverete un elenco delle università che riconoscono il PET.

Come sono strutturati gli esami?

Il PET comprende tre prove

  • Lettura e scrittura
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Concluso il test, ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura e scrittura (prova 1) 1 ora e 30 minuti
La prova di lettura e scrittura attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi di uso pratico estratti da manifesti, brochure, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado non solo di comprendere i messaggi principali e l’effetto che potrebbero avere su di un lettore, ma anche poter gestire le parole e le strutture non familiari.
I candidati, inoltre, sono valutati in base alla loro capacità di scrivere testi semplici in lingua inglese che, spaziando da frasi elementari a testi liberi o imposti, hanno lo scopo di evidenziare il controllo della struttura, il vocabolario utilizzato, l’ortografia e l’uso della punteggiatura.

Ascolto (prova 2) 30 minuti
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere materiale registrato, quali annunci e dialoghi riprodotti a velocità moderata. I candidati devono riuscire a cogliere le informazioni sui fatti, nonché determinare gli atteggiamenti e le intenzioni dello speaker.

Lingua parlata (prova 3) 10-12 minuti
Il test orale valuta la capacità di interagire in una conversazione: i candidati devono saper rispondere alle domande loro rivolte e porne loro stessi, nonché parlare liberamente dei propri gusti.

Cambridge English: First (FCE)

First Certificate in English (FCE)

Cos’è il FCE?

Il Cambridge First Certificate in English (FCE) rappresenta il terzo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Ritenuto un esame di livello intermedio-alto e inserito al livello B2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il FCE valuta la capacità di padroneggiare un ampio ventaglio di comunicazioni scritte e orali.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche da altre università e aziende in tutto il mondo. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame.

Il FCE fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il FCE?

Il FCE si rivolge a quanti possiedono una padronanza della lingua inglese adeguata a diverse situazioni concrete della vita quotidiana – ad esempio di lavoro e di studio. Superando l’esame, i candidati dimostrano di saper gestire un ampio vocabolario, di riuscire a sostenere argomentazioni ben costruite, di poter utilizzare stili di comunicazione adeguati ai vari contesti, nonché di conoscere i comportamenti e le convenzioni sociali e formali così come sono espressi nella lingua.

Ogni anno più di 270.000 persone in oltre 100 paesi sostengono questo esame, che costituisce una valida qualifica per tutti coloro che intendono lavorare o studiare all’estero, oppure intraprendere una carriera che richieda padronanza della lingua inglese nel settore commerciale, medico, progettuale o altro. Inoltre, si tratta di un’utile preparazione per esami di livello superiore quali il Cambridge Certificate in Advanced English e il Cambridge Certificate of Proficiency in English.

Perché scegliere il FCE?

Il FCE è riconosciuto da molte università e istituti scolastici quale certificazione di una conoscenza linguistica dell’inglese intermedia e come tale è considerato un requisito di accesso.

Dal momento che gli esami sono basati su compiti pratici, superare il FCE rappresenta un passo importante per quanti desiderano lavorare o studiare all’estero o in un’azienda internazionale. Riconosciuto da aziende di tutto il mondo, il FCE documenta una padronanza della lingua sufficiente per un uso pratico in professioni manageriali, impiegatizie e di segretariato, e in settori, quali quello turistico, dove pressoché quotidiani sono i contatti con persone che parlano la lingua inglese. I candidati promossi sono in grado di comprendere e gestire lettere di routine, conversazioni telefoniche, alcuni corsi di formazione non universitari, libri di testo semplici e articoli.

Sul sito www.CambridgeESOL.org/FCE (in lingua inglese) è disponibile un elenco delle università, imprese e altre istituzioni che riconoscono il FCE.

Studiare per sostenere il FCE è un modo di incrementare le proprie conoscenze linguistiche e utilizzarle in contesti più ampi.

Come sono strutturati gli esami?

Il FCE si compone di cinque prove

  • Lettura
  • Scrittura
  • Uso dell’inglese
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura (prova 1) 1 ora e 15 minuti
La prova di lettura valuta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da libri di narrativa e non, quotidiani, periodici e riviste. I candidati devono essere in grado di cogliere non solo i punti salienti del testo, ma anche i dettagli, il significato e la struttura.

Scrittura (prova 2) 1 ora e 30 minuti
La prova di scrittura verifica la capacità dei candidati di scrivere, su determinati argomenti, testi non specifici di 120-180 parole, come lettere, articoli, relazioni, composizioni e revisioni, ipotizzando di rivolgersi ad un determinato tipo di lettore.

Uso dell’inglese (prova 3) 1 ora e 15 minuti
Nella prova di uso dell’inglese, i candidati devono dimostrare la propria conoscenza e padronanza del sistema linguistico completando singole frasi – ma anche testi – con le parti mancanti, trasformando parole e frasi, identificando gli errori del testo.

Ascolto (prova 4) 40 minuti (circa)
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere la lingua inglese parlata cogliendo i punti rilevanti e il significato di testi orali tratti da diversi contesti: interviste, discussioni, letture e conversazioni.

Lingua parlata (prova 5) 14 minuti (circa)
Il test orale attesta la capacità dei candidati di interagire in conversazioni svolte in inglese in varie situazioni. La prova è composta da quattro parti: sezioni di interviste, racconti individuali della durata di circa un minuto, un compito di collaborazione, una discussione. I candidati vengono stimolati sottoponendo loro materiale di supporto, come fotografie e disegni.

Di solito i candidati fanno il test orale in coppia.

Cambridge English: Advanced (CAE)

Certificate in Advanced English (CAE)

Cos’è il CAE?

Il Cambridge Certificate in Advanced English (CAE) rappresenta il quarto livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Si tratta di un esame avanzato, inserito a livello C1 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa. Anche se il livello di conoscenza della lingua non è il medesimo del Cambridge Certificate of Proficiency in English, il CAE valuta la capacità di comunicare e di trattare in un inglese disinvolto la maggior parte degli aspetti della vita quotidiana.

Ai candidati che superano l’esame, insieme a un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche dagli ambienti accademici e professionali di tutto il mondo, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame.

Il CAE fa parte dei principali esami Cambridge English, collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il CAE?

Il CAE si rivolge agli studenti che hanno raggiunto un livello di conoscenza della lingua inglese soddisfacente per le proprie finalità professionali e di studio. Superare questo esame indica la capacità di utilizzare efficacemente la lingua, il possesso di una certa sicurezza in situazioni sociali e professionali e nell’educazione superiore.

Ogni anno più di 60.000 persone in oltre 60 paesi si sottopongono al CAE. Si tratta di una qualifica importante per tutti coloro che intendono lavorare, studiare o intraprendere una carriera che richieda conoscenze linguistiche sia in ambito economico-finanziario che ingegneristico, medico, etc. Inoltre, si tratta di un’utile preparazione per quanti vogliano preparare il Cambridge Certificate of Proficiency in English.

Perché scegliere il CAE?

In molti paesi, gli enti di educazione superiore ritengono che il CAE attesti un livello di conoscenza linguistica adeguato a corsi tenuti e valutati in inglese. Inoltre il CAE è riconosciuto non solo dalla maggior parte delle università del Regno Unito e da un numero sempre crescente di quelle statunitensi, ma anche da molte aziende in tutto il mondo: sul sitowww.CambridgeESOL.org/CAE (in lingua inglese) ne è disponibile un elenco.

La preparazione per il CAE aiuta gli studenti ad ampliare le loro conoscenze linguistiche e ad utilizzarle in contesti sempre più ampi.

Gli esami prevedono lo svolgimento di compiti reali e attestano la capacità di utilizzare la lingua in situazioni concrete. I candidati che hanno superato l’esame sono in grado di partecipare a riunioni, esprimere chiaramente le proprie opinioni, redigere e comprendere testi di vario genere, comprese lettere e relazioni di affari: soprattutto hanno appreso differenti stili di inglese, adeguati a circostanze diverse.

Come sono strutturati gli esami?

Il CAE si compone di cinque prove

  • Lettura
  • Scrittura
  • Uso dell’inglese
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura (prova 1) 1 ora e 15 minuti
La prova di lettura attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da libri, quotidiani e riviste.

I candidati devono essere in grado di comprendere la sostanza, i punti principali, ma anche i dettagli, la struttura del testo, informazioni specifiche, nonché dedurre significati o riconoscere opinioni ed attitudini.

Scrittura (prova 2) 2 ore
La prova di scrittura verifica la capacità dei candidati di scrivere testi di tipo non specialistico, come lettere, articoli, relazioni e revisioni su una serie di argomenti e in riferimento ad uno scopo particolare, rivolgendosi ad un determinato lettore. Le repliche dovranno essere lunghe ca. 250 parole.

Uso dell’inglese (prova 3) 1 ora e 30 minuti
Durante la prova dell’uso dell’inglese, i candidati devono dimostrare di conoscere e controllare il sistema linguistico completando diversi testi e livelli di frasi basati su testi autentici.

Questa prova prevede l’inserimento di parole, la correzione di errori, la formazione di parole, il trasferimento di registrazioni ed esercizi di completamento del testo.

Ascolto (prova 4) 45 minuti (circa)
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere il significato dell’inglese parlato e di afferrare informazioni dettagliate e specifiche da testi orali, cogliendo l’atteggiamento e l’opinione dell’oratore. I brani sono tratti da diversi tipi di testo, comprese interviste, discussioni, letture e conversazioni.

Lingua parlata (prova 5) 15 minuti (circa)
Il test orale valuta la capacità del candidato di interagire nel corso di una conversazione in lingua inglese in vari contesti.

La prova si compone di quattro parti, compresa una sezione di interviste: un racconto individuale, un compito in collaborazione, compiti verbali individuali e una discussione. L’attenzione dei candidati sarà stimolata attraverso l’utilizzo di fotografie e disegni.

Cambridge English: CPE

Certificate of Proficiency in English (CPE)

Cos’è il CPE?

Il Cambridge Certificate of Proficiency in English costituisce il livello più alto degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Si tratta di un esame ad un livello molto avanzato, inserito al livello C2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa.

Ai candidati che superano l’esame, insieme a un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche dagli ambienti accademici e professionali di tutto il mondo, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame, molto utile per proseguire nella preparazione degli studi.

Il CPE fa parte dei principali esami Cambridge English, collegati al Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa (come indicato sul retro dell’opuscolo) e accreditati da QCA, l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il CPE?

Il CPE si rivolge agli studenti che hanno acquisito un buon livello di conoscenza della lingua inglese e sono in grado di padroneggiarla pressoché in tutte le situazioni.

Il superamento di quest’esame attesta non solo una conoscenza della lingua inglese paragonabile a quella di un madrelingua istruito, ma, richiedendo un certo grado di maturità personale e scolastica, rappresenta anche il raggiungimento di un obiettivo individuale significativo. Ogni anno più di 45.000 persone superano gli esami CPE.

Perché scegliere il CPE?

Si tratta di una qualifica importante per quanti intendono lavorare, studiare o intraprendere una carriera che richieda conoscenze linguistiche sia in ambito economico-finanziario che ingegneristico, medico, etc. Gli attestati CPE sono riconosciuti non solo dalle istituzioni scolastiche superiori di molti paesi, da quasi tutte le università del Regno Unito e da un numero sempre maggiore di quelle statunitensi, ma anche da aziende e imprenditori sparsi in tutto il mondo: sul sito www.CambridgeESOL.org/CPE (in lingua inglese) ne troverete un elenco.

La preparazione del CPE aiuta gli studenti a migliorare la propria padronanza della lingua inglese e li stimola ad usarla in una vasta gamma di contesti. Diversi elementi degli esami sono tratti da situazioni reali.

Come sono strutturati gli esami?

Il CPE è composto da cinque prove

  • Lettura
  • Scrittura
  • Uso dell’inglese
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura (prova 1) 1 ora e 30 minuti
La prova di lettura valuta la capacità dei candidati di leggere e di comprendere brani tratti da testi di diverso genere: libri di narrativa e non, riviste, giornali, periodici. I candidati devono essere in grado di cogliere il significato del testo inglese in relazione a parole, singole frasi, paragrafi e testo completo: ciò implica la comprensione del contenuto del testo, della disposizione e della struttura, lo sviluppo di idee, di opinioni ed atteggiamenti.

Scrittura (prova 2) 2 ore
La prova di scrittura attesta la capacità dei candidati di scrivere testi non specialistici – quali lettere, articoli, rapporti e recensioni – finalizzati a un dato scopo e rivolti a un dato lettore, su una vasta gamma di argomenti. Inoltre la prova comprende domande su testi, laddove le risposte dovranno contenere un determinato numero di parole.

Uso dell’inglese (prova 3) 1 ora e 30 minuti
La prova di utilizzo dell’inglese, richiedendo di completare vari compiti a livello di parole, frasi e testo, verifica le capacità del candidato nel padroneggiare il sistema linguistico: sono previsti esercizi di inserimento e completamento del testo, esercizi di formazione di parole, compiti di comprensione ed un compito sommario, scritto.

Ascolto (prova 4) 40 minuti (circa)
La prova di ascolto prevede che i candidati ascoltino e capiscano brani tratti da diversi tipi di testo, quali interviste, discussioni, letture e conversazioni: dunque valuta la capacità di comprendere il significato dell’inglese parlato, estrarre le informazioni da un discorso e cogliere gli atteggiamenti e le opinioni di chi parla.

Lingua parlata (prova 5) 19 minuti
Il test orale valuta la capacità del candidato di interagire nel corso di una conversazione in vari contesti. Stimolati da immagini e scritti, i candidati devono sostenere una prova composta da tre parti: la risposta a domande poste dall’esaminatore, una conversazione interattiva e l’esposizione di argomenti con discussione finale.

Giovani

Young Learners

Young Learners English Tests (YLE)

Cosa sono i Cambridge Young Learners English Tests?
I Cambridge Young Learners English Tests sono una serie di test destinati ai ragazzi dai 7 ai 12 anni che studiano l’inglese come lingua straniera. Le prove sono state pensate per essere accessibili e interessanti e, pur evitando una valutazione che distingua tra promossi e respinti, offrono comunque agli studenti un riconoscimento dell’impegno manifestato.

I test sono disponibili in tre livelli – Starters, Movers e Flyers. Il livello Flyers è paragonabile a quello del Cambridge KET for Schools / Key English Test (KET), costituendo così un primo passo verso il gruppo principale di esami Cambridge per adolescenti e adulti riconosciuti a livello internazionale.

A chi sono rivolti questi test?
I test sono stati concepiti per ragazzi di tutte le nazionalità, indipendentemente dalla loro lingua madre. Il materiale utilizzato è divertente e interessante.

Quali sono le competenze valutate dai test?
I test coprono le quattro principali abilità linguistiche, ovvero ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking), lettura (Reading) e scrittura (Writing), e pertanto offrono una valutazione completa del livello generale di competenza linguistica.

Quali sono le prove contenute nei test?
La preparazione dei test per i ragazzi appartenenti a questa fascia di età ha richiesto un’attenta elaborazione, nel rispetto dei medesimi standard qualitativi utilizzati per gli esami Cambridge destinati agli adulti, ma ricorrendo ad attività e ad argomenti più adatti alla giovane età dei candidati.

Ogni test è costituito da tre prove:

  • Lettura e scrittura (Reading and Writing)
  • Ascolto (Listening)
  • Comunicazione orale (Speaking)

La durata totale della prova di lettura e scrittura e di quella di ascolto è di 40 – 60 minuti, a seconda del livello di difficoltà del test, mentre la prova orale dura dai 5 ai 10 minuti.
Tutti i questionari sono a colori e ricchi di illustrazioni.

Da chi vengono valutati i test?
Le prove orali dei ragazzi sono valutate da esaminatori altamente qualificati presenti nei centri autorizzati durante gli esami. Tutte le altre prove vengono inviate a Cambridge e qui sono corrette da esaminatori di Cambridge ESOL.

Come sono valutati i candidati?
Tutti i candidati che completano il test ricevono un riconoscimento, espresso con un voto tra l’1 e il 5 (rappresentato da “distintivi”) per ciascuna delle abilità linguistiche valutate: lettura e scrittura (Reading and Writing), ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking).

Quando e dove si svolgono i test?
Quando possibile, i ragazzi sostengono il test nelle proprie aule. Nel caso in cui ciò risulti impossibile, le prove hanno luogo nel più vicino centro autorizzato per gli esami ESOL (English for Speakers of Other Languages) di Cambridge.
Per rispondere alle esigenze locali, i centri possono organizzare sessioni di esami in qualsiasi periodo dell’anno. Tuttavia, per iscriversi agli esami i candidati devono contattare il centro con almeno otto settimane di anticipo.
Attualmente esistono centri autorizzati in oltre 60 paesi in tutto il mondo.

Quali sono i materiali didattici disponibili?
I Cambridge Young Learners English Tests sono stati ideati in stretta collaborazione con l’Homerton College di Cambridge, che ha al proprio attivo la pubblicazione di una vasta gamma di materiale didattico – tradizionale e multimediale (anche su CD) – per l’insegnamento della lingua inglese a studenti di questa fascia di età. In ogni caso i test, non essendo legati a corsi determinati, possono essere utilizzati in tutti i corsi e con tutti i libri di testo Young Learners. Per la preparazione in aula dei candidati, è possibile acquistare da Cambridge i fascicoli dei test già effettuati in passato.

Sul sito web di Cambridge ESOL, oppure su richiesta presso il dipartimento ESOL Information di Cambridge, è disponibile una lista degli editori che pubblicano materiale didattico e libri di testo specificatamente ideati per aiutare i candidati a preparare gli esami Cambridge d’inglese.

Cambridge English: Key (KET)

Key English Test (KET)

Che cos’è il KET?

Il Cambridge Key English Test (KET) costituisce il primo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Inserito a livello A2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il KET è un esame elementare che valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata ad un livello di base.

Considerato il primo passo ideale per conseguire ulteriori e maggiori qualificazioni nella lingua inglese, rappresenta un livello di conoscenza della lingua utile e sufficiente per viaggiare nei paesi anglofoni. Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto da ESOL Examination dell’Università di Cambridge e consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove, molto utile per la preparazione degli esami successivi, come il Preliminary English Test.

Il KET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il KET?

Il KET si rivolge a quegli studenti che hanno acquisito conoscenze di base della lingua inglese necessarie e sufficienti per viaggiare in paesi stranieri. Superare questo esame indica che il candidato è in grado di comprendere i punti principali di testi elementari, di comunicare nella maggior parte delle situazioni note e di comprendere brevi notizie standard e semplici indicazioni verbali.

Ogni anno, più di 40.000 persone in oltre 60 paesi si sottopongono al KET.

Perché scegliere il KET?

Come altri esami Cambridge ESOL, il KET si basa sulla lingua utilizzata in situazioni reali; pertanto offre una valutazione delle conoscenze pratiche e incoraggia lo sviluppo di quelle capacità da utilizzare durante i viaggi, nello studio ed in ambito lavorativo.

Inoltre il KET, essendo ad un livello di base, consente di valutare con precisione sia i punti di forza che le incertezze degli studenti. Ciò permette di programmare gli studi futuri e di vagliare attentamente la possibilità di sostenere ulteriori esami linguistici.

Il KET è quindi il primo passo ideale per coloro che desiderano progredire verso il Preliminary English Test e gli altri esami Cambridge ESOL.

Come sono strutturati gli esami?

Il KET prevede tre prove:

  • Lettura e scrittura
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta è inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori locali accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura e scrittura (prova 1) 1 ora e 10 minuti
La prova di lettura e scrittura attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da indicazioni, brochure, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado di cogliere i messaggi principali e utilizzare delle strategie per trattare parole e strutture non familiari.

La conoscenza della lingua viene valutata in base alla capacità dei candidati di completare testi semplici con le parole mancanti, trascrivere informazioni su moduli, completare compiti di scrittura quotidiani, infine redigere una breve nota o un breve messaggio (ca. 20-25 parole) che evidenzi il controllo della struttura, del vocabolario, dell’ortografia e della punteggiatura.

Ascolto (prova 2) 25 minuti
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere materiale registrato a velocità moderata, come annunci e monologhi, e di raccogliere semplici informazioni sui fatti.

Lingua parlata (prova 3) 8-10 minuti
Il test orale valuta la capacità dei candidati di interagire in conversazioni in lingua inglese a cui partecipano due esaminatori ed un altro candidato. I candidati devono poter rispondere alle domande loro rivolte e porne loro stessi, dare informazioni sui fatti utilizzando schede di suggerimento, dimostrare di saper ricorrere a delle strategie per superare eventuali difficoltà nella comunicazione, come per esempio chiedere chiarimenti.

Cambridge English: Preliminary (PET)

Preliminary English Test (PET)

Cos’è il PET?

Il Cambridge Preliminary English Test (PET) – test preliminare di lingua inglese – rappresenta il secondo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL).Considerato un esame di livello medio-basso e inserito al livello B1 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il PET valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche negli ambienti universitari e professionali di tutto il mondo, che vedono nel PET una qualifica iniziale di conoscenza della lingua inglese. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove, molto utile per la preparazione degli esami successivi, come ad esempio il First Certificate in English (FCE).

Il PET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il PET?

Il PET si rivolge alle persone che hanno una conoscenza della lingua inglese adeguata a concreti contesti lavorativi, di studio e sociali. L’esame attesta la capacità di fronteggiare circostanze in cui è richiesto un uso quotidiano della lingua, di leggere semplici testi e articoli di giornale, di scrivere lettere personali non complesse o prendere appunti durante una riunione.

I candidati promossi hanno un’ampia conoscenza di vocaboli e riescono a utilizzare stili di comunicazione adeguati a varie situazioni. Iniziano ad afferrare qualcosa di più dei semplici fatti, percependo opinioni, atteggiamenti e stati d’animo nella lingua inglese parlata e scritta.

Ogni anno più di 80.000 candidati in oltre 80 paesi sostengono questo esame, che costituisce una valida qualifica per tutti coloro che intendono lavorare o studiare all’estero oppure intraprendere una carriera a livello internazionale, nonché un’utile preparazione per gli esami di livello più elevato.

Perché scegliere PET?

Prendendo spunto da situazioni di vita quotidiana e utilizzando materiale tratto da manifesti, quotidiani, riviste, il PET non solo attesta le quattro abilità linguistiche – lettura, scrittura, ascolto e lingua parlata – ma valuta anche conoscenze grammaticali e lessicali. Pertanto documenta una competenza linguistica sufficiente per un uso pratico in ambito impiegatizio, di segretariato e manageriale, e in settori, quali quello turistico, dove pressoché giornalmente è necessario avere contatti con persone che parlano la lingua inglese.

Studiare per sostenere il PET è un modo accessibile a tutti per incrementare le proprie conoscenze linguistiche e utilizzarle nelle situazioni più disparate. Il PET è riconosciuto da molti istituti scolastici quale certificazione di una conoscenza linguistica a livello medio-basso. Visitando il sito www.CambridgeESOL.org/PET troverete un elenco delle università che riconoscono il PET.

Come sono strutturati gli esami?

Il PET comprende tre prove

  • Lettura e scrittura
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Concluso il test, ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura e scrittura (prova 1) 1 ora e 30 minuti
La prova di lettura e scrittura attesta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi di uso pratico estratti da manifesti, brochure, quotidiani e riviste. I candidati devono essere in grado non solo di comprendere i messaggi principali e l’effetto che potrebbero avere su di un lettore, ma anche poter gestire le parole e le strutture non familiari.
I candidati, inoltre, sono valutati in base alla loro capacità di scrivere testi semplici in lingua inglese che, spaziando da frasi elementari a testi liberi o imposti, hanno lo scopo di evidenziare il controllo della struttura, il vocabolario utilizzato, l’ortografia e l’uso della punteggiatura.

Ascolto (prova 2) 30 minuti
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere materiale registrato, quali annunci e dialoghi riprodotti a velocità moderata. I candidati devono riuscire a cogliere le informazioni sui fatti, nonché determinare gli atteggiamenti e le intenzioni dello speaker.

Lingua parlata (prova 3) 10-12 minuti
Il test orale valuta la capacità di interagire in una conversazione: i candidati devono saper rispondere alle domande loro rivolte e porne loro stessi, nonché parlare liberamente dei propri gusti.

Cambridge English: First (FCE)

First Certificate in English (FCE)

Cos’è il FCE?

Il Cambridge First Certificate in English (FCE) rappresenta il terzo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Ritenuto un esame di livello intermedio-alto e inserito al livello B2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il FCE valuta la capacità di padroneggiare un ampio ventaglio di comunicazioni scritte e orali.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche da altre università e aziende in tutto il mondo. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame.

Il FCE fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il FCE?

Il FCE si rivolge a quanti possiedono una padronanza della lingua inglese adeguata a diverse situazioni concrete della vita quotidiana – ad esempio di lavoro e di studio. Superando l’esame, i candidati dimostrano di saper gestire un ampio vocabolario, di riuscire a sostenere argomentazioni ben costruite, di poter utilizzare stili di comunicazione adeguati ai vari contesti, nonché di conoscere i comportamenti e le convenzioni sociali e formali così come sono espressi nella lingua.

Ogni anno più di 270.000 persone in oltre 100 paesi sostengono questo esame, che costituisce una valida qualifica per tutti coloro che intendono lavorare o studiare all’estero, oppure intraprendere una carriera che richieda padronanza della lingua inglese nel settore commerciale, medico, progettuale o altro. Inoltre, si tratta di un’utile preparazione per esami di livello superiore quali il Cambridge Certificate in Advanced English e il Cambridge Certificate of Proficiency in English.

Perché scegliere il FCE?

Il FCE è riconosciuto da molte università e istituti scolastici quale certificazione di una conoscenza linguistica dell’inglese intermedia e come tale è considerato un requisito di accesso.

Dal momento che gli esami sono basati su compiti pratici, superare il FCE rappresenta un passo importante per quanti desiderano lavorare o studiare all’estero o in un’azienda internazionale. Riconosciuto da aziende di tutto il mondo, il FCE documenta una padronanza della lingua sufficiente per un uso pratico in professioni manageriali, impiegatizie e di segretariato, e in settori, quali quello turistico, dove pressoché quotidiani sono i contatti con persone che parlano la lingua inglese. I candidati promossi sono in grado di comprendere e gestire lettere di routine, conversazioni telefoniche, alcuni corsi di formazione non universitari, libri di testo semplici e articoli.

Sul sito www.CambridgeESOL.org/FCE (in lingua inglese) è disponibile un elenco delle università, imprese e altre istituzioni che riconoscono il FCE.

Studiare per sostenere il FCE è un modo di incrementare le proprie conoscenze linguistiche e utilizzarle in contesti più ampi.

Come sono strutturati gli esami?

Il FCE si compone di cinque prove

  • Lettura
  • Scrittura
  • Uso dell’inglese
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura (prova 1) 1 ora e 15 minuti
La prova di lettura valuta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da libri di narrativa e non, quotidiani, periodici e riviste. I candidati devono essere in grado di cogliere non solo i punti salienti del testo, ma anche i dettagli, il significato e la struttura.

Scrittura (prova 2) 1 ora e 30 minuti
La prova di scrittura verifica la capacità dei candidati di scrivere, su determinati argomenti, testi non specifici di 120-180 parole, come lettere, articoli, relazioni, composizioni e revisioni, ipotizzando di rivolgersi ad un determinato tipo di lettore.

Uso dell’inglese (prova 3) 1 ora e 15 minuti
Nella prova di uso dell’inglese, i candidati devono dimostrare la propria conoscenza e padronanza del sistema linguistico completando singole frasi – ma anche testi – con le parti mancanti, trasformando parole e frasi, identificando gli errori del testo.

Ascolto (prova 4) 40 minuti (circa)
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere la lingua inglese parlata cogliendo i punti rilevanti e il significato di testi orali tratti da diversi contesti: interviste, discussioni, letture e conversazioni.

Lingua parlata (prova 5) 14 minuti (circa)
Il test orale attesta la capacità dei candidati di interagire in conversazioni svolte in inglese in varie situazioni. La prova è composta da quattro parti: sezioni di interviste, racconti individuali della durata di circa un minuto, un compito di collaborazione, una discussione. I candidati vengono stimolati sottoponendo loro materiale di supporto, come fotografie e disegni.

Di solito i candidati fanno il test orale in coppia.

Scuole

Young Learners

Young Learners English Tests (YLE)

Cosa sono i Cambridge Young Learners English Tests?
I Cambridge Young Learners English Tests sono una serie di test destinati ai ragazzi dai 7 ai 12 anni che studiano l’inglese come lingua straniera. Le prove sono state pensate per essere accessibili e interessanti e, pur evitando una valutazione che distingua tra promossi e respinti, offrono comunque agli studenti un riconoscimento dell’impegno manifestato.

I test sono disponibili in tre livelli – Starters, Movers e Flyers. Il livello Flyers è paragonabile a quello del Cambridge KET for Schools / Key English Test (KET), costituendo così un primo passo verso il gruppo principale di esami Cambridge per adolescenti e adulti riconosciuti a livello internazionale.

A chi sono rivolti questi test?
I test sono stati concepiti per ragazzi di tutte le nazionalità, indipendentemente dalla loro lingua madre. Il materiale utilizzato è divertente e interessante.

Quali sono le competenze valutate dai test?
I test coprono le quattro principali abilità linguistiche, ovvero ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking), lettura (Reading) e scrittura (Writing), e pertanto offrono una valutazione completa del livello generale di competenza linguistica.

Quali sono le prove contenute nei test?
La preparazione dei test per i ragazzi appartenenti a questa fascia di età ha richiesto un’attenta elaborazione, nel rispetto dei medesimi standard qualitativi utilizzati per gli esami Cambridge destinati agli adulti, ma ricorrendo ad attività e ad argomenti più adatti alla giovane età dei candidati.

Ogni test è costituito da tre prove:

  • Lettura e scrittura (Reading and Writing)
  • Ascolto (Listening)
  • Comunicazione orale (Speaking)

La durata totale della prova di lettura e scrittura e di quella di ascolto è di 40 – 60 minuti, a seconda del livello di difficoltà del test, mentre la prova orale dura dai 5 ai 10 minuti.
Tutti i questionari sono a colori e ricchi di illustrazioni.

Da chi vengono valutati i test?
Le prove orali dei ragazzi sono valutate da esaminatori altamente qualificati presenti nei centri autorizzati durante gli esami. Tutte le altre prove vengono inviate a Cambridge e qui sono corrette da esaminatori di Cambridge ESOL.

Come sono valutati i candidati?
Tutti i candidati che completano il test ricevono un riconoscimento, espresso con un voto tra l’1 e il 5 (rappresentato da “distintivi”) per ciascuna delle abilità linguistiche valutate: lettura e scrittura (Reading and Writing), ascolto (Listening), comunicazione orale (Speaking).

Quando e dove si svolgono i test?
Quando possibile, i ragazzi sostengono il test nelle proprie aule. Nel caso in cui ciò risulti impossibile, le prove hanno luogo nel più vicino centro autorizzato per gli esami ESOL (English for Speakers of Other Languages) di Cambridge.
Per rispondere alle esigenze locali, i centri possono organizzare sessioni di esami in qualsiasi periodo dell’anno. Tuttavia, per iscriversi agli esami i candidati devono contattare il centro con almeno otto settimane di anticipo.
Attualmente esistono centri autorizzati in oltre 60 paesi in tutto il mondo.

Quali sono i materiali didattici disponibili?
I Cambridge Young Learners English Tests sono stati ideati in stretta collaborazione con l’Homerton College di Cambridge, che ha al proprio attivo la pubblicazione di una vasta gamma di materiale didattico – tradizionale e multimediale (anche su CD) – per l’insegnamento della lingua inglese a studenti di questa fascia di età. In ogni caso i test, non essendo legati a corsi determinati, possono essere utilizzati in tutti i corsi e con tutti i libri di testo Young Learners. Per la preparazione in aula dei candidati, è possibile acquistare da Cambridge i fascicoli dei test già effettuati in passato.

Sul sito web di Cambridge ESOL, oppure su richiesta presso il dipartimento ESOL Information di Cambridge, è disponibile una lista degli editori che pubblicano materiale didattico e libri di testo specificatamente ideati per aiutare i candidati a preparare gli esami Cambridge d’inglese.

KET FOR SCHOOLS

KET for Schools

Il KET for Schools è un certificato che attesta la capacità dello studente di gestire situazioni quotidiane in inglese, orale e scritto, ad un livello base.

Sono disponibili due versioni dell’esame KET: KET e KET for Schools. Entrambi gli esami seguono lo stesso formato e il livello delle domande è identico. L’unica differenza è nel contenuto del  KET for Schools, che è stato studiato appositamente per andare incontro alle esigenze degli studenti delle scuole.

Perchè KET for Schools?

  • Il KET for Schools è ideato appositamente per andare incontro agli interessi degli studenti, aumentandone la loro motivazione nell’apprendimento della lingua inglese.
  • Essendo basato su argomenti e situazioni familiari, il KET for Schools rende gli studenti più sicuri nell’usare l’inglese.
  • La riuscita in questo esame fa sì che gli studenti siano motivati ad ottenere ulteriori qualifiche.
  • Un certificato Cambridge ESOL rappresenta per gli studenti una spinta positive! Le nostre qualifiche sono riconosciute da scuole, università, aziende ed enti governativi di tutto il mondo.

In che modo il KET for Schools aiuterà gli studenti?

Il KET for Schools corrisponde al livello A2 del  Quadro Comune di Riferimento per le Lingue (QCER) – un quadro di riferimento linguistico riconosciuto a livello internazionale.

Al livello A2 i candidati sono in grado di:

  • capire semplici domande ed istruzioni
  • esprimere brevi opinioni o bisogni
  • completare moduli e redigere brevi, semplici lettere o cartoline con informazioni personali.

La preparazione all’esame  KET for Schools offrirà allo studente questo genere di conoscenze linguistiche pratiche.

Come si svolge il  KET for Schools?

Il KET for Schools è costituito da tre prove:

Lettura e produzione scritta: 1 ora e 10 minuti

I candidati devono dimostrare di capire brevi informazioni scritte quali segnali, volantini, giornali e riviste. Dovranno inoltre completare semplici frasi e scrivere un breve messaggio di  25-35 parole.

Ascolto: 30 minuti

I candidati devono dimostrare di comprendere annunci e altro materiale orale pronunciato in maniera relativamente lenta.

Produzione orale: 10 minuti

I candidati devono dimostrare di saper partecipare ad una conversazione rispondendo o ponendo semplici domande. Questa parte si svolge con un altro candidato o in un gruppo di tre studenti.

PET FOR SCHOOLS

PET for Schools

Il PET for Schools è un certificato che attesta la capacità dello studente di gestire situazioni quotidiane in inglese, orale e scritto, ad un livello intermedio.

Sono disponibili due versioni dell’esame PET: PET e PET for Schools. Entrambi gli esami seguono lo stesso formato e il livello delle domande è identico. L’unica differenza è nel contenuto del  PET for Schools, che è stato studiato appositamente per andare incontro alle esigenze degli studenti delle scuole.

Perchè PET for Schools?

  • Il PET for Schools è ideato appositamente per andare incontro agli interessi degli studenti, aumentandone la loro motivazione nell’apprendimento della lingua inglese.
  • Essendo basato su argomenti e situazioni familiari, il PET for Schools rende gli studenti più sicuri nell’usare l’inglese.
  • La riuscita in questo esame fa sì che gli studenti siano motivati ad ottenere ulteriori qualifiche.
  • Un certificato Cambridge ESOL rappresenta per gli studenti una spinta positive! Le nostre qualifiche sono riconosciute da scuole, università, aziende ed enti governativi di tutto il mondo.

In che modo il PET for Schools aiuterà gli studenti?

Il PET for Schools corrisponde al livello B1 del  Quadro Comune di Riferimento per le Lingue (QCER) – un quadro di riferimento linguistico riconosciuto a livello internazionale.

Al livello B1 i candidati sono in grado di:

  • capire semplici indicazioni o annunci pubblici
  • comprendere le consegne di compiti e lezioni fornite da insegnanti e docenti
  • porre semplici domande e partecipare a conversazioni in ambito scolastico e di studio
  • descrivere per iscritto un evento, come ad esempio una gita scolastica.

La preparazione all’esame  PET for Schools offrirà allo studente questo genere di conoscenze linguistiche pratiche.

Come si svolge il PET for Schools?

Il PET for Schools è costituito da tre prove:

Lettura e produzione scritta: 1 ora e 30 minuti

I candidati devono essere in grado di leggere testi da avvisi, quotidiani e riviste e di capirne i punti principali. Inoltre devono dimostrare di conoscere vocaboli e strutture che gli permettano di redigere brevi messaggi o lettere di circa 100 parole.

Ascolto: 30 minuti

I candidati devono dimostrare di comprendere un’ampia gamma di materiale orale quali annunci, interviste e discussioni su argomenti di vita quotidiana. Inoltre devono dimostrare di capire le intenzioni e le attitudini degli interlocutori.

Produzione orale: 12 minuti

I candidati devono prendere parte ad una conversazione, rispondendo o ponendo domande argomentando le proprie preferenze. Questa parte si svolge con un altro candidato o in un gruppo di tre studenti.

FCE

First Certificate in English (FCE)

Cos’è il FCE?

Il Cambridge First Certificate in English (FCE) rappresenta il terzo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Ritenuto un esame di livello intermedio-alto e inserito al livello B2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il FCE valuta la capacità di padroneggiare un ampio ventaglio di comunicazioni scritte e orali.

Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto non solo da ESOL Examination dell’Università di Cambridge ma anche da altre università e aziende in tutto il mondo. Ai candidati, inoltre, viene consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e cinque le prove che compongono l’esame.

Il FCE fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

A chi si rivolge il FCE?

Il FCE si rivolge a quanti possiedono una padronanza della lingua inglese adeguata a diverse situazioni concrete della vita quotidiana – ad esempio di lavoro e di studio. Superando l’esame, i candidati dimostrano di saper gestire un ampio vocabolario, di riuscire a sostenere argomentazioni ben costruite, di poter utilizzare stili di comunicazione adeguati ai vari contesti, nonché di conoscere i comportamenti e le convenzioni sociali e formali così come sono espressi nella lingua.

Ogni anno più di 270.000 persone in oltre 100 paesi sostengono questo esame, che costituisce una valida qualifica per tutti coloro che intendono lavorare o studiare all’estero, oppure intraprendere una carriera che richieda padronanza della lingua inglese nel settore commerciale, medico, progettuale o altro. Inoltre, si tratta di un’utile preparazione per esami di livello superiore quali il Cambridge Certificate in Advanced English e il Cambridge Certificate of Proficiency in English.

Perché scegliere il FCE?

Il FCE è riconosciuto da molte università e istituti scolastici quale certificazione di una conoscenza linguistica dell’inglese intermedia e come tale è considerato un requisito di accesso.

Dal momento che gli esami sono basati su compiti pratici, superare il FCE rappresenta un passo importante per quanti desiderano lavorare o studiare all’estero o in un’azienda internazionale. Riconosciuto da aziende di tutto il mondo, il FCE documenta una padronanza della lingua sufficiente per un uso pratico in professioni manageriali, impiegatizie e di segretariato, e in settori, quali quello turistico, dove pressoché quotidiani sono i contatti con persone che parlano la lingua inglese. I candidati promossi sono in grado di comprendere e gestire lettere di routine, conversazioni telefoniche, alcuni corsi di formazione non universitari, libri di testo semplici e articoli.

Sul sito www.CambridgeESOL.org/FCE (in lingua inglese) è disponibile un elenco delle università, imprese e altre istituzioni che riconoscono il FCE.

Studiare per sostenere il FCE è un modo di incrementare le proprie conoscenze linguistiche e utilizzarle in contesti più ampi.

Come sono strutturati gli esami?

Il FCE si compone di cinque prove

  • Lettura
  • Scrittura
  • Uso dell’inglese
  • Ascolto
  • Lingua parlata

Ogni prova scritta viene inviata a Cambridge per essere corretta e valutata. Il test di lingua parlata è condotto direttamente presso i centri autorizzati da due esaminatori accreditati da Cambridge ESOL.

Lettura (prova 1) 1 ora e 15 minuti
La prova di lettura valuta la capacità dei candidati di leggere e comprendere testi estratti da libri di narrativa e non, quotidiani, periodici e riviste. I candidati devono essere in grado di cogliere non solo i punti salienti del testo, ma anche i dettagli, il significato e la struttura.

Scrittura (prova 2) 1 ora e 30 minuti
La prova di scrittura verifica la capacità dei candidati di scrivere, su determinati argomenti, testi non specifici di 120-180 parole, come lettere, articoli, relazioni, composizioni e revisioni, ipotizzando di rivolgersi ad un determinato tipo di lettore.

Uso dell’inglese (prova 3) 1 ora e 15 minuti
Nella prova di uso dell’inglese, i candidati devono dimostrare la propria conoscenza e padronanza del sistema linguistico completando singole frasi – ma anche testi – con le parti mancanti, trasformando parole e frasi, identificando gli errori del testo.

Ascolto (prova 4) 40 minuti (circa)
La prova di ascolto valuta la capacità dei candidati di comprendere la lingua inglese parlata cogliendo i punti rilevanti e il significato di testi orali tratti da diversi contesti: interviste, discussioni, letture e conversazioni.

Lingua parlata (prova 5) 14 minuti (circa)
Il test orale attesta la capacità dei candidati di interagire in conversazioni svolte in inglese in varie situazioni. La prova è composta da quattro parti: sezioni di interviste, racconti individuali della durata di circa un minuto, un compito di collaborazione, una discussione. I candidati vengono stimolati sottoponendo loro materiale di supporto, come fotografie e disegni.

Di solito i candidati fanno il test orale in coppia.

Business English

BEC

Business English Certificates (BEC)

Per migliorare la carriera

Oggigiorno, per avere successo negli affari e nel commercio internazionale, è indispensabile conoscere l’inglese. Chi può vantare ottime conoscenze linguistiche non solo sarà avvantaggiato nel mercato nazionale del lavoro, ma anche all’estero godrà di maggiori possibilità.

I Cambridge BEC – Business English Certificates – costituiscono un valido supporto per avere successo nel campo professionale. Riconosciuti a livello internazionale, attestano che coloro che li hanno conseguiti sono in possesso di un buon livello di conoscenza della lingua inglese anche in contesto professionale.

Le capacità linguistiche di cui avete bisogno

Il BEC verifica le conoscenze della lingua inglese in ambito lavorativo. Costituisce un test completo, dal momento che copre tutte e quattro le abilità linguistiche – ascolto, lingua parlata, lettura e scrittura.

Studiando per conseguire un certificato BEC, il candidato migliorerà le proprie conoscenze linguistiche e sarà invogliato ad utilizzarle sul lavoro. Nel preparare un esame, infatti, si acquisiscono e si mettono in pratica le capacità necessarie per parlare l’inglese in situazioni di lavoro concrete, le stesse su cui si basano i compiti degli esami: chi presenterà un certificato BEC non solo dimostrerà di conoscere grammatica e vocaboli, ma anche di essere effettivamente in grado di utilizzare la lingua in situazioni reali.

Un test adatto alle singole esigenze

Il BEC è disponibile a tre livelli – BEC Preliminary, BEC Vantage e BEC Higher. Pertanto ogni candidato potrà scegliere l’esame più idoneo alle proprie conoscenze linguistiche e necessità professionali. È un esame rivolto a chi, di età superiore ai 16 anni, voglia arricchire il proprio curriculum per trovare un lavoro o avanzare nella carriera.

I tre livelli del BEC sono collegati al Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa; inoltre sono riconosciuti dal QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami – come parte integrante della struttura di qualificazione nazionale.

Livello

Europeo equivalente

Esame Cambridge Main Suite

BEC Higher

C1

CAE

BEC Vantage

B2

FCE

BEC Preliminary

B1

PET

Questi livelli rimandano alle valutazioni ‘Can Do’, che descrivono nel dettaglio le reali competenze linguistiche che il possessore del certificato è in grado di dimostrare ad ogni livello.

Un certificato che apre ogni porta

L’University of Cambridge ESOL Examinations rilascerà ad ogni candidato che avrà superato l’esame, un certificato attestante il grado di conoscenza linguistica conseguito.
Inoltre, il candidato riceverà una relazione particolareggiata sui risultati ottenuti, estremamente utile per gli studi successivi.

Ogni anno, in oltre 50 paesi, più di 60.000 persone si sottopongono agli esami BEC, ed il numero dei candidati è in costante aumento. A dimostrazione della fama di cui questi esami godono in tutto il mondo, i BEC vengono utilizzati da centinaia di datori di lavoro, sia nell’ambito del programma di sviluppo collettivo che, in base alle singole esigenze, come strumento per assumere personale qualificato. Inoltre, molte università e molti college in paesi anglofoni e non anglofoni accettano il BEC Higher come attestazione della conoscenza della lingua inglese ad un livello sufficiente per frequentare corsi in lingua.

CLIL

TKT

What is TKT?

The Teaching Knowledge Test (TKT) is a test from Cambridge ESOL about teaching English to speakers of other languages. It aims to increase teachers’ confidence and enhance job prospects by focusing on the core teaching knowledge needed by teachers of primary, secondary or adult learners, anywhere in the world. This flexible and accessible award will help you to understand:

  • different methodologies for teaching
  • the ‘language of teaching’
  • the ways in which resources can be used
  • the key aspects of lesson planning
  • classroom management methods for different needs.

After taking TKT, teachers who want to develop their knowledge further can progress to Cambridge ESOL’s well-established Teaching Awards, such as ICELT and CELTA.

Who is TKT for?

TKT gives teachers a strong foundation in the core areas of teaching knowledge needed in the English language teaching classroom. It is ideal for all teachers, whatever their background and teaching experience, and is also suitable for people who would like to teach English but do not yet have a teaching position.

There are no formal entry requirements. However, anyone wishing to take TKT is strongly advised to have at least an intermediate level of English – Level B1 of the Council of Europe’s Common European Framework of Reference for Languages (CEFR) – e.g. PET, IELTS band score of 4.

What does TKT involve?

Most teachers are likely to follow a preparation course before taking the test but you can also prepare yourself through your own reading and study, if you prefer.

TKT has three core modules. These can be taken together in one exam session or separately, in any order, over three sessions. Each module consists of a test of 80 objective questions, lasting 80 minutes, which require you to select the correct answer and mark this on a computerised answer sheet.

Module 1 – Language and background to language learning and teaching:

  • describing language and language skills
  • background to language learning
  • background to language teaching

Module 2 – Planning lessons and use of resources for language teaching:

  • planning and preparing a lesson or sequence of lessons
  • selection and use of resources and materials.

Module 3 – Managing the teaching and learning process:

  • teachers’ and learners’ language in the classroom
  • classroom management.

TKT uses an indicative glossary of english language teaching terminology that is regularly reviewed and revised to ensure that all modules reflect continuing developments in core area of teaching knowledge. The current glossary, released in August 2009, can be downloaded from the link on this page.

I.E.L.T.S.

IELTS (International English Language Testing System) è il test più popolare al mondo per certificare la conoscenza della lingua inglese. Sviluppato in partnership con Cambridge English, nel 2014 sono stati effettuati oltre 2.6 milioni di test in 130 paesi.

IELTS fa la differenza nel tuo CV. Il test è la chiave che apre numerose porte a chi intende lavorare o studiare sia in Italia che all’estero. Globalmente, oltre 9000 organizzazioni (incluse 3000 negli USA) riconoscono i risultati di IELTS per vari scopi. Fra queste organizzazioni vi sono università ed enti di alta formazione, governi e uffici di immigrazione, aziende e agenzie di lavoro. IELTS è l’unica certificazione di lingua inglese accettata da tutti i Paesi che ne richiedono una per scopi di immigrazione.

IELTS è progettato per aiutarti nell’uso della lingua inglese nella tua nuova vita all’estero. In meno di tre ore il test consente di valutare le tue competenze linguistiche: ascolto, lettura, scrittura e conversazione.

IELTS ti garantisce un risultato estremamente affidabile e coerente con le tue competenze linguistiche.

IELTS IN ITALIA

IELTS non è solo la certificazione che bisogna conseguire per studiare o lavorare all’estero, ma è anche largamente accettato in Italia. Infatti, prestigiose università (fra cui Politecnico di Torino, Bocconi, LUISS, Alma Mater Bologna) e istituzioni di alta formazione italiane riconoscono i risultati di IELTS per scopi accademici. Fra i vari utilizzi si ricordano l’esenzione parziale o totale da esami interni di inglese, il riconoscimento di crediti formativi (C.F.U.) o la partecipazione a programmi internazionali come Erasmus+. Si precisa che il British Council non somministra TOEFL. Scopri le numerose istituzioni e università che riconoscono i risultati di IELTS in Italia.

Sostenere IELTS con il British Council offre numerosi vantaggi fra cui iscrizione online, accesso alla piattaforma di preparazione online Road to IELTS e la possibilità di partecipare a The Global Study Awards.

DOVE SOSTENERE IELTS?

Il test IELTS può essere sostenuto in più di 130 paesi nel mondo. In Italia è organizzato mensilmente in numerose città dal British Council, tramite le sue tre sedi (Milano, Roma e Napoli). Puoi iscriverti online sino a due settimane prima della data prescelta. Poiché i posti sono limitati, il termine di iscrizione potrebbe essere anticipato quindi ti consigliamo di completare l’iscrizione il più presto possibile.  Scopri dove e quando si terranno le prossime sessioni.

IELTS E IL QUADRO COMUNE EUROPEO

IELTS è riconosciuto dal Consiglio d’Europa. Il Quadro Comune Europeo di Riferimento fornisce una base per il mutuo riconoscimento del livello di conoscenza linguistica, facilitando la mobilità internazionale per studio e lavoro. La seguente tabella di conversione consente di comprendere come correlare i risultati IELTS con i livelli di conoscenza dell’inglese.

Livello A2 B1 B2 C1 C2
Risultato IELTS 2.5 – 3.5 4.0 – 5.0 5.5 – 6.5 7.0 – 8.0 8.5 – 9.0